Le 15 migliori sneakers viste alle sfilate uomo primavera estate 2020!


Le 15 migliori sneakers viste alle sfilate di moda uomo primavera estate 2020 a Parigi

Le sneakers Nike per Sacai e Off-White, e poi le proposte di Valentino, Louis Vuitton e Berluti.

Non facciamo in tempo a scoprire il drop della settimana, o quello più atteso del mese, che già pensiamo alle sneakers che verranno, alle proposte dei brand che vedremo nei negozi soltanto durante la primavera estate 2020. Questo perché stiamo parlando delle sneakers viste alle sfilate di Parigi dedicate alla moda uomo, appena finite. A casa ci portiamo, per adesso, la sensazione che le sneakers siano ancora al centro dei pensieri dei direttori creativi, e anche nostri. Ecco le 15 scarpe che aspettiamo per la prossima primavera

Sneakers uomo Valentino primavera estate 2020

Armando GrilloImaxtree

Alle sfilate di Parigi, per quanto riguarda le sneakers, Valentino ha messo insieme due temi recenti diventati quasi un classico della maison: le borchie Rockstud e un camouflage che abbandona il verde per diventare quasi un arcobaleno. Succede anche sulle sneakers della primavera estate 2020.

Sneakers Off-White x Nike primavera estate 2020

La collaborazione tra il brand di Virgil Abloh e Nike prosegue con un nuovo paio di SB Dunk Low, pronte per la prossima primavera. Stavolta a metterci mano è lo street artist Futura, che aggiunge un tocco "alpino" a una sneaker prima molto urban. I dettagli come i lacci da trekking non sono casuali, ma raccontano quella predominanza della ricerca outerwear anche nella moda street.

Berluti e le sneakers spaziali

Attingendo a una grande tradizione classica, di alta pelletteria soprattutto, il direttore creativo Kris Van Assche non ha gioco facile quando vuole proporre una sneaker. La soluzione per la primavera estate 2020 è liberarsi momentaneamente dalla tradizione di Berluti e guardare al futuro. Con queste sneakers che sembrano stivaletti spaziali.

Sneakers uomo Nike x Sacai primavera estate 2020

Nike continua a collaborare anche con Sacai, il brand giapponese che sta cambiando le regole dell'avanguardia e del mainstream nella moda dal Sol levante. Se per la stagione precedente la collaborazione si era espressa negli accostamenti di colori caldi, come il rosso e l'arancio, per la primavera estate 2020 si parla solo di nero. La suola sovradimensionata nel tallone è ormai la firma di Nike x Sacai, in esclusiva.

Scarpe da tennis classiche Celine uomo

La sfilata uomo di Celine era un unico, enorme omaggio agli anni Settanta. E così le sneakers filologiche rispetto a quel decennio sono le scarpe da tennis, bianche, nere o blu, semplici e ultrapiatte. Preferibilmente in tessuto, con gomma scanalata poco spessa e suola discreta. Una delle tendenze della primavera estate 2020 sarà la tennis nostalgica? Vedremo.

Sneakers uomo Adidas x White Mountaineering

Anche se Nike primeggia con le collaborazioni alle sfilate di Parigi, Adidas mette a segno una presenza importante con White Mountaineering. Siamo di nuovo dalle parti della ricerca outdoor applicata alla moda street e urban, che sarà la tendenza più forte della moda uomo di questo e del prossimo anno. Ecco quindi una rielaborazione delle LXCON Future di Adidas, piuttosto audace.

New Balance e le sneakers per Junya Watanabe

Non tutti vanno a caccia di sneakers bombastiche, e una collaborazione eccellente può anche tradursi in una scarpa sportiva quasi elegante, come quella che New Balance ha realizzato per la linea uomo di Watanabe. Il maestro giapponese del workwear chic propone understatement, e New Balance segue.

Sneakers Louis Vuitton, il camoscio per la primavera estate 2020

Virgil Abloh bis, stavolta in veste di direttore creativo di Louis Vuitton. Come per Off-White, c'è una vasta scelta di sneakers, che per la primavera estate 2020 sono spesso in camoscio colorato, con accostamenti tra viola, malva, fucsia che ricordano l'operazione cromatica di Sacai x Nike della scorsa stagione. Per amanti del color block.

Con le sneakers Nike x Heron Preston tornano gli anni Novanta

Con Heron Preston si viaggia sempre. Nello spazio, grazie alla sua vecchia collaborazione con la NASA, o anche di qua e di là sulla terra, come nella sua ultima sfilata parigina che sembrava un gate di un aeroporto. Per la primavera estate 2020 si viaggia ancora: nel tempo, con delle sneakers Nike dotate di un rivestimento gel blu che riporta dritti agli anni Novanta. Per nostalgici, retro-futuristi e fissati dell'ultima novità hype.

Sneakers alte Dior, il pezzo cult ma difficile dell'estate 2020

Un altro designer che deve confrontarsi con un'eredità di brand pesante è Kim Jones, chiamato a reinventare i fasti di Dior. Per il reparto sneakers primavera estate 2020, il direttore creativo ha pensato a una sneaker alta alla caviglia, che ricorda più un combat boot, completamente trasparente. Qui entrano in gioco le calze giuste, che di fatto decidono il look della scarpa.

Sneakers Asics x GmbH

Un'altra collaborazione che continua proficua, per creare sneakers che sostengano il business di brand di ricerca, come GmbH. Asics produce per il brand, dall'autunno inverno 2019, scarpe sportive che accompagnano le collezioni sperimentali, decisamente non per tutti. Le sneakers invece sono molto democratiche, come queste total white perfette per l'estate 2020.

Nike Air Max 95 x Comme des Garçons

Per la primavera estate 2020 il brand giapponese lancia tre rielaborazioni personalizzate delle Nike Air 95: una tutta bianca, una tutta nera, una a metà strada, che accoglie inserti grigi. Come capita spesso con la stilista Rei Kawakubo, la stessa tomaia della scarpa è decostruita per creare un nuovo design e nuove forme.

Acne Studios e le runner semi-trasparenti

Le sneakers da uomo di Acne Studios per la primavera estate 2020 sono delle runner, tagliando la testa al toro e arrivando dritti al dunque: spesso sono proprio le scarpe da corsa le preferite di qualunque look urban. In questo caso sono semi-trasparenti, in colori prettamente estivi come il verde acqua, il celeste e il senape-oro.

Sneakers alte total white Balmain primavera estate 2020

Dopo aver presentato di recente la prima sneaker "militare", Balmain si rituffa nell'affare delle scarpe sportive con la collezione primavera estate 2020, vista a Parigi. Il designer Olivier Rousteing prosegue con le sneakers alte, ma stavolta ci aggiunge zip posteriore e suola importante (non troppo). L'estetica used delle scarpe crea quasi un effetto marmo.

Kenzo e le sneakers d'addio dalla coppia di Opening Ceremony

Queste sono le ultime sneakers che Humberto Leon e Carol Lim, il duo di Opening Ceremony, hanno creato per Kenzo. Dopo la collezione primavera estate 2020, il brand di origine giapponese cambierà di nuovo guida. Come sempre si parla di colore, di sportswear in chiave street e di accostamenti anche inconsueti. Anche in questo caso, siamo più in area runner che sneakers urban.